Salvataggio di sistema per as400

Il tempo stimato per tale attività varia a seconda del sistema in Vs. possesso ed è indicativamente di circa 4 ore, durante le quali nessun utente può lavorare e tutti i terminali devono essere spenti.

  1. Predisporre una  cassetta, riservata solo per il salvataggio, che Vi consigliamo di etichettare con la dicitura “salvataggio Sistema del xx/xx/xxxx” e di custodire in luogo sicuro; in alcuni casi potrebbero essere necessarie più cassette;
  2. Tutte le operazioni devono essere eseguite da “Terminale-Console” o “Lan Console”(generalmente DSP01);
  3. Inserire la cassetta
  4. Collegarsi con l’utente “QSECOFR”
  5. Inizializzare il nastro con il comando:INZTAP   DEV(TAP01)   NEWVOL(IBMIRD)  CHECK(*NO)   DENSITY(*CTGTYPE)

E premere “Invio/Enter”

  1. Digitare:    ENDSBS   *ALL   *IMMED    e premere “Invio/Enter”
  2. Attendere alcuni minuti quindi digitare: SAVSYS   TAP01 e premere “Invio/Enter”
  3. Al termine del salvataggio, il sistema Vi proporrà un messaggio (scritto in “bianco”), posizionarsi con il cursore (in qualsiasi punto del messaggio) e premere “F1”
  4. Verificare che l’operazione abbia avuto esito positivo quindi premere “F3”
  5. Estrarre la cassetta e digitare: PWRDWNSYS  *IMMED RESTART(*YES) per far ripartire il Sistema
  6. Concluso il salvataggio, aprite una chiamata al nostro Servizio Assistenza Hardware comunicando “SAVSYS effettuato il xx/xx/xxxx” per consentirci di aggiornare il nostro Data Base.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: