Contratti di assistenza

Consigli per le vacanze.


computer-mareE’ arrivato il periodo in cui si va in ferie e si chiude l’azienda nella settimana centrale di Agosto.
I più fortunati chiudono anche tre settimane. Cosa fare con l’iSeries?
Valutiamo assieme le due ipotesi:
La prima ipotesi è di lasciare il sistema acceso, quindi con i contatori su, e in questo caso dovremmo accertarci che, in caso di caduta della rete elettrica per qualche temporale estivo, ci sia un gruppo di continuità che consenta all’iSeries di spegnersi regolarmente avendo la possibilità di chiudere tutti i lavori. Un gruppo di continuità che abbia il cavo che consente lo shutdown (arresto e chiusura dei lavori) del sistema, in quanto il cavo non farà altro che segnalare all’iSeries di spegnersi regolarmente. L’alimentazione che dà il gruppo consentirà un’autonomia di circa 15/20 minuti, che permetterà i tempi necessari alla chiusura dei lavori. Il rientro dell’emergenza, con la riattivazione della rete elettrica, non farà altro che riavviare il sistema come se fosse stato spento con un PWRDWNSYS *IMMED con riavvio automatico.
Come manutentori spesso arriviamo dai clienti che, al rientro dalla chiusura estiva, hanno il sistema spento ed in errore, e molto spesso anche con qualche problemuccio al System Processor (che contiene alcune informazioni di avvio).
La seconda ipotesi è di lasciarlo spento, quando si sa che nessuno si collegherà nel periodo di chiusura. In questo caso bisognerà fare uno spegnimento verificando che il sistema abbia comunque disattivato le riaccensioni automatiche. Il mio consiglio è di non spegnere il sistema per l’intero periodo, ma di programmare le riaccensioni e gli spegnimenti in modo che almeno due volte a settimana la macchina si possa riaccendere. Il perché sta nel fatto che il sistema ha delle batterie, una sul system processor e una sulle schede di protezione raid, ricaricabile, che va alimentata.
Da quanto detto ne segue che prima di chiudere “baracca e burattini”, conviene controllare:
– Lo stato dei dischi con WRKDSKSTS + F11 verificando che le protezioni siano attive.
– Lo stato delle batterie del gruppo di continuità, generalmente segnalato da display.
– Lo stato della rete (se attiva o meno) in modo che il sistema sia correttamente alimentato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: